Coleridge in Galles | Festival

A inizio estate 2016 il cantante e facilitatore Richard Parry inaugurerà due tour del Galles sulle orme del poeta Samuel Taylor Coleridge con una banda di artisti, poeti, musicisti, attori, ambientalisti, filosofi, politici, teologi, cuochi e cantastorie.

Il tour a piedi di Coleridge nel 1794 fu audace e rivoluzionario. Camminare allora era fuori moda e considerato volgare e la società del tempo non era interessata alla montagna. Coleridge venne a saggiare la bellezza del paesaggio gallese e ne trasse ispirazione per il sogno di una società nuova basata sulla parità di opportunità e di spirito. Il Galles influenzò profondamente la sua poesia.

Questa banda itinerante del 2016 interagirà con il pubblico, frequenterà eventi festivi, porterà con sè mostre, incontrerà comunità locali,organizzazioni e scuole, collaborerà con artisti gallesi, pensatori, performer, chiese, educatori, costruttori e dirigenti d’azienda.

Essi viaggeranno a piedi, in bicicletta e in barca e sui mezzi pubblici per intraprendere escursioni ed perlustrare il paesaggio. In un modo molto pubblico il Festival esplorerà la celebrata poesia ed il pensiero influente di Coleridge muovendosi di città in villaggio e ancora città attraverso la campagna gallese, scoprendo e trasmettendo la risonanza di Coleridge nella letteratura gallese, nella cultura, le tradizioni e le visioni per una vita contemporanea nel Galles di oggi, sottolineando come la ricerca di Coleridge è, ed era già, tipicamente ancorata alla cultura gallese, alla sua lingua e storia.

Festa Coleridge in Galles – un’ audace avventura culturale gallese per riaccendere nell'immaginario collettivo la passione per il potere di Coleridge di immaginare il nostro paesaggio condiviso, l’ industria, la comunità, la fede in senso lato, la giustizia, l’ospitalità e i legami. Una visione ormai perduta in altre regioni della Gran Bretagna.

Back home